Incidente stradale a Capena: due vittime e due romeni feriti

Due persone sono morte e altre due sono in gravi condizioni in seguito a un incidente stradale avvenuto ieri poco dopo le 8, tra Capena e Monterotondo, a circa 30 chilometri dalla capitale. I quattro viaggiavano a bordo di una «Fiesta», sulla strada provinciale Traversa del Grillo, quando il conducente, un italiano di 22 anni, Renato Cesari, ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un albero. È morto sul colpo, insieme a un eritreo di 30 anni, Ghebremariam Todese, che era seduto davanti. Al chilometro 1,2, dove è avvenuto l’incidente, sono intervenuti i vigili del fuoco con due squadre di Montelibretti, i carabinieri di Capena e l’Anas, che hanno chiuso la strada al traffico. I feriti, invece, sono due romeni. Tutti e quattro lavoravano nella pastorizia e ieri mattina si stavano spostando proprio per andare a recuperare un gregge. In serata il romeno di 22 anni, è stato medicato e dimesso dall’ospedale di Monterotondo, mentre l’altro, di 26 anni, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Camillo. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, mentre il conducente stava guidando lungo una strada stretta e alberata a velocità sostenuta in direzione di Capena, forse per una buca o per l’asfalto viscido ha perso il controllo del mezzo e ha attraversato la corsia opposta finendo contro un albero.