Incidente stradale: due morti Il conducente era ubriaco

È risultato positivo alle analisi sull’assunzione di droga e abuso di alcol il conducente dell’auto schiantatasi la scorsa notte a Sirmione in provincia di Brescia. Nell’incidente sono morti due passeggeri, il conducente è rimasto ferito molto gravemente e un altro passeggero in modo grave. Una delle vittime, un ragazzo di origine serba, aveva 15 anni. Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale del distaccamento di Desenzano, l’Alfa 147 su cui i quattro amici viaggiavano è uscita di strada mentre affrontava una curva. I giovani erano stati in una discoteca a Desenzano del Garda ed erano diretti verso Peschiera del Garda (Verona). L’auto dopo essere uscita di strada è finita contro un albero e si è ribaltata, sbalzando all’esterno gli occupanti.