Incidenti, muoiono pensionata e motociclista

Due morti e una donna ferita in maniera grave, in una serie di incidenti che nel giro di pochissimi minuti hanno insanguinato le strade di Milano. Hanno perso la vita una passante di 80 anni e un motociclista di 38, mentre una donna di 47 nell’impatto con un camion ha perso un piede.
Prima vittima una pensionata, Bruna B. di Milano, travolta da un autocarro ieri verso le 10.45, in viale Giovanni da Cermenate all’angolo con via Montegani. La donna stava attraversando l’incrocio privo di semaforo quando è stata investita dal camion che viaggiava a bassa velocità perché incolonnato. L’anziana è deceduta sul colpo. L’autista, che si è subito fermato, è stato ascoltato dai vigili urbani.
Stesso orario e scesa simile a Paderno Dugnano. Una donna di 47 anni è stata investita da un camion mentre si trovava all’incrocio tra via Giardino e via Pasubio. La vittima, alla quale è stato amputato il piede sinistro, è ricoverata all’ospedale Sacco di Milano.
Infine il motociclista, investito in via Adige a Grancia di Lainate, verso le 10.40. La vittima, a bordo della sua moto, si è scontrata con un auto ed è deceduta sul colpo, rendendo inutile l’intervento del 118. L’uomo alla guida della vettura è stato trasportato, per accertamenti, all’ospedale di Rho. Ancora da stabilire con esattezza la dinamica dell’incidente.