Incidenti sul lavoro: altri due operai feriti

Cinque incidenti negli ultimi quattro giorni: si aggrava il bilancio degli infortuni sul lavoro nel Viterbese, sfortunate coincidenza avvenute tutte a distanza molto ravvicinata. Ieri si sono registrati altri due casi in due diversi cantieri. Il primo si è verificato a Castel Sant’Elia dove un muratore di 40 anni è caduto da un’impalcatura di circa cinque metri collocata all’interno di uno stabilimento ceramico. L’uomo ha riportato fratture e traumi che guariranno in circa trenta giorni. Il secondo episodio ha invece coinvolto C.B., un operaio di 52 anni che è rimasto ferito alla testa dopo un volo di quattro metri da un solaio su cui stava lavorando. Si trovava a Monterosi, nel cantiere edile di un centro residenziale. Trasportato d’urgenza al San Camillo di Roma, l’uomo è in prognosi riservata. In entrambi i casi i Carabinieri e gli ispettori della Asl hanno svolto gli accertamenti di rito.