Incontrare lo scrittore con lo zaino in spalla

Colin Thubron (nato a Londra nel 1939) è fra i più attesi ospiti del Festivaletteratura di Mantova. L’autore partecipa oggi, alle ore 10,30 (Palazzo Ducale - Cortile della Cavallerizza) all’incontro sul tema «La voce dello scrittore di viaggi». Tra gli altri incontri della giornata segnaliamo: alle 11, al Palazzo di San Sebastiano, Boris Spassky in «La guerra fredda degli scacchi» rievoca quel martedì 11 luglio 1972, nell’austera e lontana Reykjavík, in cui prese il via la sua sfida con Bobby Fischer, in piena guerra fredda; alle 16,15, in Piazza Castello, Milena Agus, autrice di Mal di pietre, giunto in finale sia allo «Strega» sia al «Campiello», dialoga con Lella Costa; alle 18,15, alla Chiesa di Santa Paola, Gautam Malkani, autore di Londonstani, parla con lo scrittore e giornalista inviato a Londra Enrico Franceschini.