Incontri I filosofi insegnano il silenzio

Parte oggi alla Casa della cultura una no stop d’incontri e dibattiti sull’arte del tacere. L’Accademia del silenzio, un progetto di Duccio Demetrio e Nicoletta Polla-Mattiot, comincia con un appuntamento-evento dalle 17 alle 23 che vede filosofi, musicisti, psicologi, sociologi, scrittori, avvicendarsi sul palco, con interventi di 15 minuti ciascuno, per esplorare i significati del silenzio. E per domandarsi come, nelle nostre metropoli, si possano valorizzare i luoghi del silenzio e conquistarne di nuovi. Tanti gli ospiti della no-stop: Dal filosofo Salvatore Natoli allo scrittore Boris Biancheri, dal teologo don Virginio Colmegna al semiologo Ugo Volli, dall’astrofisico Andrea Possenti all’audiologo Antonio Arpini, al pittore Massimo Kaufmann. E ancora: Giampiero Comolli, Laura Lauzzana, Stefano Raimondi, Angelo Andreotti, Giorgio Ieranò, Luigi Spina, Lidia Maggi.