Incontri letterari in rosa

La scrittrice Camilla Lackberg, considerata con i suoi gialli psicologici l’erede di Stieg Larsson, prima in Europa per copie vendute (6 milioni in un anno), il 5 maggio a Genova sarà per la prima volta in Italia a presentare il giallo «La principessa di ghiaccio» per il ciclo d’incontri «Scrittrici oggi» del Comune di Genova. Lo ha annunciato la coordinatrice alla Promozione della Città Margherita Rubino presentando i cinque mesi d’incontri letterari tutti al femminile «Scrittrici oggi» a cui parteciperanno da febbraio a giugno dodici penne italiane e di fama internazionale.
«Scrittrici oggi» inizierà il 12 febbraio con Margherita Oggero che presenterà il volume «Risveglio a Parigi». Seguirà, il 18 febbraio, l’attrice Lella Costa che illustrerà il suo libro «La sindrome di Gertrude». Il 5 marzo sarà la volta di «Ciao maschio» dell’autrice Valeria Parrella. Il 19 marzo Rosetta Loy discuterà il racconto «La prima mano». Il 15 aprile toccherà a «Prima o poi» della scrittrice Camilla Raggi. Il 23 aprile le «Lezioni di nuoto» di Valentina Fortichiari. Il 27 aprile, le pagine di «Tintoretto & i suoi figli» di Melania Mazzucco. Il 29 aprile il romanzo «Chiedimi chi sono» di Anna Lavatelli e Anna Vivarelli. Camilla Lackberg, considerata con i suoi gialli psicologici l’erede di Stieg Larsson, è in programma il 5 maggio. Il 6 maggio, Bianca Pitzorno presenterà la «Vita di Eleonora d’Arborea».
Chiuderà la rassegna, il 3 giugno, Edgarda Ferri con il suo «Uno dei tanti».