Incontri Un «viaggio» nelle profezie dell’Apocalisse

Presso la sede della Chiesa Avventista di piazza Mirabello 2, oggi (ore 17) e sabato 21 (ore 11) si terranno gli ultimi due incontri aperti al pubblico sull’Apocalisse, il libro profetico del Nuovo Testamento scritto dall’apostolo Giovanni attorno al 90 d.C. Apocalisse vuol dire «rivelazione»: significato diametralmente opposto a quello normalmente attribuitogli, che evoca immagini di disastri, spavento e mistero. Questo la dice lunga sulla diffusa ignoranza che pervade il pubblico ancorchè di matrice cristiana. Occasione importante dunque, quella offerta dagli Avventisti, con la guida del pastore e teologo Mario Maggiolini, per conoscere lo straordinario messaggio di speranza e consolazione dell’Apocalisse, attraverso le profezie che coprono l’arco di tempo che va da Cristo alla fine dei tempi. La Chiesa evangelica avventista, di matrice calvinista e di origine nordamericana, presente a Milano fin dagli anni ’20, propone continuativamente cicli di incontri e attività aperti a tutti sui grandi temi della religiosità e della vita cristiani (info: www.avventistimilano.org).