Incontro segreto tra Obama e Hillary

A chiedere il faccia a faccia è stata la Clinton. Obama potrebbe scegliere proprio l’ex first
lady come sua vicepresidente per presentarsi alle urne in novembre alla sfida con il
repubblicano John McCain

Washington - Il candidato democratico in pectore alla presidenza Usa Barack Obama ha incontrato privatamente la sua ex rivale Hillary Clinton. "Si sono incontrati stasera", ha detto il direttore della comunicazione di Obama, Robert Gibbs, ai giornalisti dopo che alcuni media avevano rilanciato la notizia. Gibbs ha aggiunto che la notizia secondo cui i due si sarebbero incontrati a casa Clinton a Washington non è esatta, ma non ha voluto svelare dove si sia tenuto l’incontro né dare ulteriori dettagli.

La Cnn ha detto che si è trattato di "un breve incontro" solo tra i due senatori e pochi collaboratori. Secondo il New York Times a chiedere l’incontro è stata la Clinton dopo una serie di colloqui fra gli staff. Ci sono insistenti speculazioni secondo le quali Obama potrebbe scegliere proprio l’ex first lady come sua vicepresidente per presentarsi alle urne in novembre alla sfida con il repubblicano John McCain. Obama ha detto che una scelta richiederà tempo. Clinton, che ha espresso interesse riguardo a una possibile corsa per la vicepresidenza, sta cercando comunque di prendere le distanze dagli sforzi dei suoi supporter per convincere il senatore dell’Illinois a scegliere lei come vice. Clinton, come annunciato in una lettera ai suoi sostenitori, dovrebbe annunciare ufficialmente domani il suo ritiro dalla corsa per la nomination, conquistata da Obama martedì scorso.