Incredibile Ortolina

Le province di Parma e Piacenza nuotano in un mare di pummarola. A Ozzano Taro ha sede dal 110 anni la Rodolfi Mansueto, www.rodolfimansueto.com, che ogni anno trasforma più di 120mila tonnellate di pomodoro fresco. Inutile cercare questa marca sugli scaffali. Il vero golosone deve puntare sul marchio Ortolina, di solo pomodoro italiano. Per quante oggi siano le confezioni e le tipologie, ad esempio la passata sotto vetro (normale, rustica o biologica) piuttosto che la polpa in barattolo, l’Ortolina da non perdere è il concentrato di pomodoro in due versioni: doppio o addirittura triplo. E su tutto ecco il tubetto tipo dentifricio pieno di superbo sugo pronto con verdure, con il pomodoro cipolla, sedano, carota, prezzemolo e basilico. Non è un concentrato, è un sughetto da usare a crudo su pasta, pane, verdure cotte e bolliti di carne. La vera libidine? Spararselo direttamente sulla lingua.