Indagati diciotto estremisti islamici

Sono 18 i presunti terroristi islamici perquisiti dai carabinieri del Ros e ora indagati dalla Procura di Bologna. Nel corso delle perquisizioni è stato sequestrato materiale cartaceo e videocassette che ora saranno attentamente vagliati. Sempre nel quadro dell'operazione di ieri sono stati trovati tre extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno e che erano stati espulsi dall'Italia. I tre che non risultano in contatto con le cellule islamiche sono stati arrestati e domani saranno processati per direttissima. Per il ministro dell’Interno Pisanu «le vaste ed incisive operazioni condotte da polizia e carabinieri segnano altrettanti successi nella lotta al terrorismo internazionale. Queste minacce continuano ad insidiare la convivenza civile e l'ordine democratico: occorre perciò insistere per ridurre i rischi e sventare progetti terroristici».