Indagato dal Pm innamorato della ex

C’è chi dice che quella vicenda giudiziaria, la prima Vallettopoli, abbia accorciato la vita di Gigi Sabani. Ricordando quella vicenda, una volta uscitone fuori, l’imitatore disse che al momento dell’arresto la prima cosa che pensò fu: «L’importante è che non ci resto secco». L’accusa infamante era di aver preteso favori sessuali da una ragazza, per di più minorenne, promettendole in cambio aiuti nella carriera. Ci vorrà tempo perché la questione si riduca a quello che è, una storia di letto senza reati. Nel frattempo il pm che indagava, Alessandro Chionna, avvierà una relazione con la ex di Sabani, testimone nell’indagine. Lui sarà solo trasferito.