Indagine antitrust su Ferrovie e Rfi

L’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti delle Ferrovie dello Stato e della controllata Rfi per abuso di posizione dominante nel mercato dell’accesso all’infrastruttura ferroviaria nazionale; il riferimento è all’esordio di Arenaways, l’operatore piemontese al quale sono state vietate le fermate in alcune stazioni. Replica Rfi: «Arenaways ha di fatto avviato il servizio viaggiatori nel rispetto della scadenza dalla stessa dichiarata al gestore dell’infrastruttura». Osservando che la stipula del contratto di utilizzo «è in anticipo sulla data programmata», Rfi annuncia che provvederà a «tutelare i suoi interessi nelle sedi opportune» Il procedimento è stato avviato alla luce della denunce di Arenaways, Altroconsumo e Codacons.