Indagine a Firenze su Antognoni

Danni per incidenti automobilistici risarciti due volte dalle assicurazioni, che venivano così truffate. È l’oggetto di un’inchiesta della Procura di Firenze che ha iscritto nel registro degli indagati una ventina di persone, fra le quali l’ex capitano della Fiorentina Giancarlo Antognoni. La notizia, anticipata dal quotidiano La Nazione, è stata confermata da fonti investigative. Per la Procura, la truffa sarebbe durata dal 2004 al 2006 e avrebbe fruttato sui 100mila euro. Gli incidenti finiti nel mirino del pm Gianni Tei, che coordina le indagini, sono una quarantina. In due di questi è rimasta coinvolta l’auto di Antognoni, indagato per truffa assieme ai proprietari delle altre macchine che hanno subito i sinistri, alcune di queste anche dieci. L’inchiesta mira a chiarire il grado di coinvolgimento dei proprietari delle auto e l’eventuale partecipazione di altre carrozzerie. Tre persone sono già state arrestate.