Indagine Ue sull’acquisto di «Reuters»

La Commissione Ue ha deciso di aprire un’inchiesta sull’acquisizione del gruppo Reuters da parte della canadese Thomson, un’operazione del valore di circa 8,7 miliardi di sterline (12,8 miliardi di euro). Le prime indagini hanno portato a ritenere che la fusione potrebbe avere effetti negativi sulla concorrenza nel campo delle informazioni finanziarie. La Commissione Ue dovrà pronunciarsi entro il 25 febbraio. Reuters e Thomson hanno posizioni molto forti nel campo della fornitura di informazioni finanziarie e forniscono strumenti per il trading sui mercati di tutto il mondo.