Indegni del ruolo affidato dai genovesi

Al sindaco di Genova, agli assessori, e a tutti i gruppi del cosniglio comunale.
La presente per comunicarVi la mia indignazione e rabbia per il recentemente comportamento preso dell'amministrazione comunale nei confronti di Fabrizio Quattrocchi. Provo indignazione e vergogna per come la giunta, il consiglio comunale, i gruppi di maggioranza, ma soprattutto il sindaco non abbiano concesso il giusto e dovuto riconoscimento a Fabrizio Quattrocchi. Fabrizio è, e rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi genovesi, veri, orgogliosi della propria città e di un uomo che al di là delle retoriche definizioni ha dimostrato con semplicità un gran coraggio. Fabrizio Quattrocchi è un Genovese e da Genovese merita la giusta riconoscenza. Con questo comportamento avete dimostrato di non essere degni del vostro posto e anche di non meritare le responsabilità che Genova vi ha concesso nella gestione della città ma soprattutto della sua onorabilità. Il tempo darà a voi la ragione per capire che avete sbagliato.
Distinti saluti
Un Genovese