Indennizzi ai negozi penalizzati dai lavori

Nuovi criteri e più fondi a disposizione per gli indennizzi destinati ai negozi penalizzati nella capitale dai cantieri stradali. Sono le principali modifiche, approvate ieri dalla giunta capitolina, alla delibera di iniziativa consiliare che regolamenta attualmente la materia. Ad annunciarlo è stato l’assessore comunale al Commercio Gaetano Rizzo, sottolineando che il provvedimento dovrà andare ora all’esame della commissione consiliare e poi del consiglio comunale. Il provvedimento prevede che gli esercizi artigianali e commerciali potranno fare richiesta di indennizzo entro il 30 dicembre, attraverso un apposito bando che sarà pubblicato entro il 30 giugno. Il punteggio per avere accesso all’indennizzo si baserà su requisiti come la diminuzione del fatturato negli ultimi tre anni, la distanza del negozio dal cantiere, il numero dei dipendenti, se la strada è interdetta al traffico.