«Indeterminabili i lavori usuranti»

«È impossibile - ha detto il sottosegretario alla Salute Gian Paolo Patta - determinare le attività usuranti. Nel pubblico impiego ci sono categorie che potrebbero rientrare nell’elenco: maestre d’asilo, personale sanitario, vigili del fuoco, forze dell’ordine». Patta si è poi detto favorevole all’abolizione dello scalone e a una soluzione che tenga conto dei lavoratori precoci come «operai e artigiani che hanno iniziato a 17 anni e che a 56 anni con 39 anni di contributi non possono andare in pensione».