Indiana Jones alla conquista dei Dvd di casa vostra

E’ uscita, in Dvd, la quarta puntata di una delle saghe più famose e redditizie del grande schermo. In vendita anche The Hitcher e un cofanetto molto ben realizzato sulla Grande Guerra<br />

Una edizione da collezionisti, che ogni cinefilo dovrebbe acquistare ma anche una bella idea regalo in vista di un Natale non così distante (guarda il trailer). La Special Edition di Indiana Jones e il regno di cristallo, distribuito da Paramount, è uno di quei gioiellini che, cosa quasi rara, valgono tutti gli euro di acquisto. Ambientato in piena Guerra Fredda, il quarto film della celeberrima saga ci presenta un Harrison Ford sempre carismatico e un po’ fumettistico alle prese con il leggendario Teschio di Cristallo, un antico reperto al quale i sovietici danno la caccia per assoggettare il mondo intero al comunismo; con tanto di paternità dietro l’angolo. Certo, rispetto alla trilogia iniziale qui il passo indietro è evidente e forse la parola fine definitivamente data ma poco male perché la resa tecnica del titolo è di altissimo livello. E non ci riferiamo solo alla parte video (non sempre perfetta ad onor del vero) e, soprattutto, audio (il Dolby Digital 5.1 è un capolavoro) ma ad un comparto extra degno di questo nome. Nel primo disco, infatti, vi troverete due featurette dedicate al Ritorno di una leggenda (con Spielberg che confessa la sua ritrosia a girare un quarto episodio, volontà piegata dal decisionismo di Ford) e alla Pre-produzione del film (con preparativi e scelta del cast) anche se il piatto forte e il disco 2 interamente dedicato al materiale aggiuntivo. Qui si spazia da un encomiabile Diario di Produzione (ben 80’ di dietro le quinte diviso in sei parti) ad una featurette sul trucco dei guerrieri del tempio, da un contribuito su I teschi di cristallo ad uno sugli oggetti culto del film, da un approfondimento degli effetti speciale della Industrial Light & Magic alla post-produzione e molto altro ancora. E se siete tra i fan sfegatati di Indy non dovreste perdere la Limited Edition che, in più, offre una riproduzione in scala del Teschio di Cristallo. THE HITCHER E’ il remake del film culto dell’86 che ha scritto un capitolo importante nella storia dei teen-thriller. Al posto di Rutger Hauer ritroviamo ora Sean Bean, psicopatico autostoppista che dà la caccia ad una coppia di fidanzati che ha avuto il torto di farlo salire a bordo della macchina. E’ l’inizio di un incubo fracassone che piacerà, in particolare, agli appassionati del genere. La qualità artistica video del Dvd distribuito da Medusa è sicuramente all’altezza di un titolo non facile viste le molte scene notturne della pellicola. Il difetto sta, semmai, in un parlato che, in alcune occasioni, fa fatica ad emergere dai rumori che sono di tutto tranne che di fondo. Gli extra colpiscono favorevolmente per l’interesse che destano alcune featurette. In particolare, da vedere sono quelle relative al make-up (dove viene spiegata la lunga preparazione che sta dietro ad una delle scene principali del film, quella dove un protagonista perde la vita spaccato in due pezzi), alle scene d’azione (con un giusto riconoscimento agli stuntmen che rischiano la vita senza salire agli onori delle pagine degli spettacoli) e ad finto telegiornale televisivo che segue, con flash, l’evolversi della trama che il pubblico ha visto nel film. LA GRANDE GUERRA 1914-1918 Se siete appassionati di storia questo è un cofanetto che fa al caso vostro perché in tre Dvd della durata totale di 300 minuti troverete una preziosa ricostruzione dei meccanismi di quella che, partita come una guerra lampo, si è poi trasformata in un doloroso e sanguinoso conflitto mondiale. Il merito è di Cinehollywood che ha voluto offrire, agli utenti, uno strumento ricco di immagini (spesso rare), spiegazioni, approfondimenti. L’opera parte con 1914/1915 L’offensiva tedesca, per proseguire con 1916/1917 Il conflitto si allarga e per finire, nel terzo dvd, con 1918 – Il crollo degli imperi centrali. Molto interessante è anche la parte di extra dove è possibile conoscere non solo i grandi personaggi e protagonisti del primo conflitto bellico mondiale ma anche, ad esempio, le armi utilizzate come mitragliatrici, carri armati, gas velenosi, il tutto contenuto in ben 170 schede di approfondimento. Il prezzo, poi, è invitante (36,90 euro) e l’edizione è restaurata..