Indice al minimo possibile balzo

Borse in rosso, euro contro dollaro che arriva a 1,2350 e poi recupera in chiusura 1,24, con il differenziale Btp-Bund a 450. Il Ftse-Mib future giugno tocca un minimo a 12.550 e chiude a 12.740, vicino ai minimi del 1996. Le possibilità di portarsi da qui al 15 giugno prima delle elezioni in Grecia verso i baluardi della struttura tecnica 12mila e 11.800 sono alte, ma gli attuali valori molto bassi e il forte ipervenduto potrebbero far ripartire il mercato anticipatamente.