Gli indirizzi del «peccato»

A Milano, nel secondo dopoguerra, esistevano una ventina di case di tolleranza, molte delle quali collocate in centro. Tra le più note, ricordiamo la «Casa di Lusso» di via Disciplini 2; «Edy», casa di prim’ordine in via Fiori Chiari a Brera, che dopo il 20 settembre ’58 diverrà un locale con piano bar; «Maria», casa di prim’ordine in via San Carpoforo 3; «Giusy» in via Bergamini 15; la «Casa Società di 1° Ordine» di via Chiaravalle 3. Su tutte prevaleva, per lusso e atmosfera da belle époque parigina, la «Maison Societé Casa di lusso» in via San Pietro all’Orto 1.