Indiscrezioni in punta di mouse

Spesso indicato come «il sito più consultato dai giornalisti», Dagospia, fondato nel 2000 da Roberto D’Agostino, è un portale che tratta politica, società e costume dando molto spazio alla cronaca rosa e riportando indiscrezioni e informazioni confidenziali su protagonisti della vita pubblica e della finanza. Lo stile è volutamente irriverente e chiassoso. La rubrica «Cafonal», che ospita i servizi fotografici del paparazzo Umberto Pizzi sugli eventi mondani della capitale, è un cult del web italiano.