Industriali e Ue, due schiaffi al governo

Due schiaffi al governo: uno arriva da Confindustria e l’altro dall’Europa. Il presidente degli industriali boccia la manovra perché non taglia le spese e rallenta lo sviluppo, un freno al Pil. Parole che hanno fatto infuriare il ministro Padoa-Schioppa che va all’attacco: «Si comportano come un partito politico». Cattive notizie anche da Bruxelles che chiede di applicare la riforma delle pensioni e mette in guardia dai rischi per il debito pubblico.