Inet punta sulla sicurezza

Inet, società quotata dall’aprile del 2004 al mercato dei titoli tecnologici, punta a raddoppiare il peso sul fatturato con i servizi a valore aggiunto legati alla sicurezza. In questo settore, che dovrebbe passare dall’attuale 24% al 51% del fatturato nei prossimi tre anni, Inet intende diventare il centro di competenza di British Telecom per il Sud Europa. La società guidata dal gennaio scorso da Enrico Casini, già amministratore delegato di Blu, è infatti partecipata da Bt al 51,8 per cento.