INFARTO IN CAMPO E COMA MATSUDA MUORE DOPO 3 GIORNI

L’ex difensore della nazionale giapponese, Naoki Matsuda, è morto ieri in ospedale dopo essere collassato tre giorni fa durante un allenamento. Matsuda, 34 anni, si era sentito male, per un sospetto attacco cardiaco, durante una fase di riscaldamento con il team del Matsumoto Yamaga. Aveva giocato 40 partite con la maglia della nazionale giapponese incluso il Mondiale del 2002 e ben 385 partite nella J-League con la maglia degli Yokohama Marinos.