inferno DI GELO

Le previsioni per oggi:

in pianura torna la pioggia
Secondo il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare anche aggi al nord il tempo sarà molto nuvoloso o coperto su Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta ed Emilia con precipitazioni sparse, nevose anche in pianura specie sul Piemonte ma con quota neve in rialzo. Nuvolosità irregolare sulle restanti regioni con annuvolamenti più consistenti sull'arco alpino con associati fenomeni piovosi in pianura, a carattere nevoso sull'arco alpino e localmente anche a bassa quota sul Friuli.
«Arance contro il cancro»:

raccolta slitta in 5 regioni
Oggi 15mila volontari dell’Airc in piazza per distribuire le arance della salute: 8 euro per 3 chili di arance rosse di sicilia andranno interamente a sostegno della ricerca sul cancro. Le eccezionali nevicate hanno però fatto slittare di una settimana la racconta in Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria ed Emilia Romagna a sabato 4 febbraio. Per essere aggiornati è disponibile il sito www.airc.it o il numero speciale 840 001 001.
L’allarme Confagricoltori:

colture in ginocchio
«Il maltempo ha messo in ginocchio anche l'agricoltura e hanno causato danni rilevanti alle colture, quantificabili in decine di milioni di euro». A sottolinearlo è la Cia-Confederazione italiana agricoltori che, attraverso un primo monitoraggio sull'intero territorio nazionale, ha registrato pesanti conseguenze a moltissime colture orticole, agli alberi da frutta primaverile ed estiva. Risultano gravemente danneggiate, a causa delle abbondanti nevicate, strutture agricole e in particolare serre florovivaistiche. Stesso discorso per le stalle e per le cascine per il rimessaggio di foraggio e di attrezzature. I danni maggiori, secondo la confederazione, si hanno in Liguria, Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna. In queste regioni la situazione nelle campagne è critica. Molte aziende sono rimaste isolate a causa delle abbondanti nevicate.