Infezione stronca bimbo lasciato in auto

È morto all'ospedale di Pisa, probabilmente per un'infezione virale, il bambino albanese di 2 anni che si era sentito male nel furgone dove lo aveva lasciato il padre. Il piccolo sarebbe stato stroncato da un'infezione virale al cervello, non infettiva, rara, ma che chiunque può contrarre in qualsiasi circostanza, dopo sei giorni di coma. Inizialmente per il suo malore era stato denunciato per abbandono di minore il padre, un muratore di 37 anni che lo aveva lasciato in un furgone sotto il solleone giovedì pomeriggio, mentre si trovava a fare un lavoro edilizio. L'uomo, tornato dopo pochi minuti, aveva trovato il piccino in stato di incoscienza e con la febbre altissima. Al pronto soccorso del santa Chiara il piccolo era arrivato in coma ed era stato ricoverato al reparto di terapia intensiva. Sul caso indaga la procura di Pisa: a coordinare le indagini è il pm Flavia Alemi. Domani mattina a medicina legale verrà eseguita sul piccolo l'autopsia.