Le infezioni alimentari

L’influenza aviaria che è al centro di un allarme generalizzato in molti Paesi occidentali ha riportato l’attenzione sui problemi legati alle intossicazioni alimentari. Questo dibattito si era già sviluppato ampiamente all’epoca dell’encefalopatia bovina (mucca pazza). Questi temi sono affrontati nel «Trattato sulle infezioni e tossinfezioni alimentari», del professor Elio Guido Rondanelli, uno dei più noti infettivologi italiani, già cattedrattico nell’università di Pavia. Nel volume, di quasi 1200 pagine (editore Selecta Medica) appare utile ai medici che vogliono approfondire queste patologie che hanno acquisito sempre più carattere scientifico. Il professor Rondanelli ricorda che non conosciamo ancora tutti gli agenti infettivi delle malattie alimentari. Nel quadro globale di queste patologie diventa quindi necessario applicare sofisticate strategie di sorveglianza, con la collaborazione di tutti coloro che agiscono nel mondo alimentare. A questo trattato hanno collaborato infettivologi, veterinari, microbiologi.