Infineon in ribasso a Francoforte

I nuovi timori nel settore del credito hanno pesato sulla seduta di ieri a New York, finendo per condizionare anche i mercati europei. Incerta la piazza di Parigi, dove emerge Eads (più 3,1%), per il ritorno di interesse da parte di un Fondo del Qatar. Bene Vallourec (più 4%) per un interesse manifestato dalla russa Gazprom. Realizzate Renault e Peugeot, in calo di oltre il 2%. A Londra giornata molto pesante per Astrazeneca (meno 3,64%) dopo la revoca del diritto di esclusiva su un farmaco. Male tutto il comparto bancario, con Northern Rock (meno 8,6%), peggior titolo a seguito delle dimissioni del presidente Matt Ridley. A Francoforte forti vendite su Prosiebensat (8,74%), ma perdono terreno anche Infineon (meno 3,1%) e Commerzbank (meno 2,24%).