Influenza A, muore un bimbo di 2 anni a Lecce

E' morto nell’ospedale Vito Fazzi di
Lecce dove era ricoverato in condizioni gravissime da sabato
scorso un bambino di due anni affetto dall’influenza A. Il bimbo non era affetto da altre patologie: aveva manifestato il primi sintomi la sera di venerdì
scorso

Lecce - E' morto nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove era ricoverato in condizioni gravissime da sabato scorso un bambino di due anni affetto dall’influenza A H1N1. Il bimbo, Cosimo, di San Pancrazio Salentino (Brindisi), a quanto si è appreso, non era affetto da altre patologie.

Il decorso della malattia Il bimbo aveva manifestato il primi sintomi la sera di venerdì scorso. Poi la febbre era rapidamente salita tanto che l’indomani mattina il pediatra aveva fatto ricoverare il bambino nel vicino ospedale di Manduria. Viste le gravi condizioni del piccolo paziente, i medici ne hanno successivamente disposto il trasferimento a Lecce dove il bimbo è giunto in stato di coma. Già ieri era intervenuta la morte cerebrale e il bimbo era tenuto in vita dalle macchine.

Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte del piccolo Cosimo. L’esame sta per essere disposto dal sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Brindisi Silvia Nastasia, cui sono state affidate le indagini suilla base della denuncia che l’avvocato Gianluca Schifone ha presentato per conto della famiglia. Scopo dei familiari è capire se il piccolo non potesse essere salvato con un intervento più tempestivo della pediatra, che, nonostante le insistenze della madre del bambino, avrebbe ritenuto superflua una visita domiciliare quando il piccolo cominciava a star male, il 26 novembre scorso.