Influenza A Il viceministro Fazio conferma: «In Liguria il contagio è a livelli record»

Ottanta persone denunciate e centinaia di opere d’arte recuperate per un valore complessivo di circa 10 milioni di euro. È il bilancio provvisorio dell’attività svolta in Liguria nel 2009 dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Genova. Tra le principali opere recuperate, un dipinto ad olio del 1600, realizzato dal pittore parmense Sisto Badalucchi, del valore di circa 500 mila euro, un graduale liturgico ed un antifonario miniato del 1300 del valore di un milione di euro, un quadro del maestro ligure Domenico Fiasella del valore di 270 mila euro ed un antico libro pergamenato del 1500 del compositore triestino Giacomo Gorzanis del valore di circa 50mila euro. «Ricettazione e falsificazione di opere d’arte sono i reati che abbiamo contestato più frequentemente nel corso del 2009», spiega il Capitano Salvatore Lutzu, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Genova.