Infortuni e squalifiche, allarme rosso in attacco

Gasparetto è ancora dolorante, Adailton arriverà a Pegli solo domani. E così il quadro dell'attacco rossoblù, già decimato dalle squalifiche per un turno di Greco e Rossi, è dipinto con i colori del rosso, dell'allarme rosso. È vero però che la partita dista quattro giorni e lo scenario può ancora evolvere positivamente tanto che lo staff medico spera già oggi di riportare il 'pennellone' a Pegli. Ieri l'attaccante, arrivato a gennaio dall'Empoli, ha lavorato in piscina monitorato dallo staff medico che nutre comunque fiducia sull'evoluzione dell'infortunio alla caviglia destra. Il brasilliano invece rimarrà a Forlimpopoli anche oggi per concludere le cure sulla pubalgia e domani varcherà i cancelli del Signorini per il suo ritorno in gruppo. «Qualche cautela, a livello di preparazione, sarà opportuna prendersela - ha dichiarato 'Ada' dalla Romagna - ma le sensazioni sono buone e poi ho una voglia matta di giocare. Non potete immaginare quanto mi sia mancato il campo. Conviene procedere coi piedi di piombo. Però ho tantissimo entusiasmo, perchè il peggio è passato». E così Gian Piero Gasperini è costretto a studiare alternative in vista della trasferta di Crotone dove Di Vaio potrebbe tornare dal primo minuto.
Ieri la squadra si è radunata a Pegli e prima di tornare sul prato del Pio, ha visionato i filmati della partita di sabato. «A Cesena è andata male - ha dichiarato Lupo Greco che pure in Romagna aveva 'timbrato' - Dopo il pareggio e vedendo il Cesena sulle ginocchia, abbiamo provato a vincere com'è nella nostra mentalità. Purtroppo abbiamo preso quel contropiede e buona notte al secchio. È stata una somma di errori individuali, non una questione tattica. Ricordiamoci che se siamo qui, in lizza per un obiettivo importante, lo dobbiamo a un certo atteggiamento portato avanti». Oltre a Gasparetto e Adailton ieri erano assenti Criscito, ancora in dubbio per domenica per il suo impegno di sabato a Wembley con l'under 21 azzurra, e Forestieri (a Lignano Sabbiadoro con l'Under 17).
Nello Spezia sono stati squalificati per una giornata Pecorari e Giuliano.