Infrastrutture strategiche per lo sviluppo

Al rigore dei conti pubblici dobbiamo affiancare l’azione per la crescita: lo ribadisce il senatore del Pdl Luigi Grillo, presidente della Commissione lavori pubblici e Comunicazioni di Palazzo Madama, che sottolinea come «ciò che rende duratura la messa in sicurezza dei conti è che essi possano beneficiare di una espansione dell’economia reale. In questa dimensione il comparto delle infrastrutture, come ricordato dal governatore Draghi, ha una centralità strategica che sarebbe colpevole trascurare». Dunque, conclude Grillo, «si metta in campo a una decisa azione politica per avviare tutti gli investimenti infrastrutturali capaci di realizzare redditività».