Ing taglia 4100 posti

Il gruppo Ing - la più grande società olandese di servizi finanziari - ha deciso di accelerare la riorganizzazione, tagliando altri 4100 posti di lavoro nel Benelux, con l'obiettivo di risparmiare 190 milioni l'anno entro il 2008. Il piano prevede la soppressione di 500 posti di lavoro in condivisione, l'outsourcing di 2.200 posizioni e il non rinnovo di 1.400 contratti con staff esterno. I tagli vanno ad aggiungersi ai 450 esuberi già annunciati a metà luglio. Il gruppo effettuerà accantonamenti per 120 milioni per coprire il costo dei tagli.