Gli ingegneri «riprogettano» il futuro dell’industria ligure

La realtà industriale della Liguria, con particolare riferimento alle trasformazioni più marcate e al declino che hanno caratterizzato negli anni il settore: ne hanno parlato ieri a Villa Cambiaso, approfondendo le tematiche legate ai rispettivi ruoli istituzionali e professionali, numerosi esperti e operatori economici presenti al convegno curato dall’Ordine degli ingegneri della provincia di Genova. Particolarmente significativi gli interventi di Sebastiano Frixia, presidente dell’Ordine, Paolo Odone, presidente Unioncamere Liguria, Giovanni Novi, presidente dell’Autorità portuale, e Edoardo Bozzo, presidente della Filse. Ha moderato il giornalista Mario Bottaro.