Inghilterra e Portogallo a un punto dall’Europa

Ai britannici basta un pari. Ma un magnate russo ai croati: «Vi regalo auto di lusso se li battete»

L’Europeo scatta fra 200 giorni e il 2 dicembre ci sarà il sorteggio dei gironi. Ci sono ancora quattro posti da assegnare, stasera. Con Svizzera e Austria qualificate perché Paesi organizzatori, ci sono Germania, Grecia campione in carica, Repubblica Ceca, Romania, Polonia, Italia, Francia, Spagna, Olanda e Croazia. Nove squadre si contenderanno i quattro posti disponibili: Portogallo, Finlandia, Serbia, Turchia, Norvegia, Inghilterra, Russia, Svezia e Irlanda del Nord. Al Portogallo basta un punto ospitando la Finlandia a sua volta in corsa. Come la Serbia - in vantaggio sulla Finlandia negli scontri diretti- che punta ad una doppia vittoria: oggi con la Polonia già qualificata e sabato con il Kazakhstan. Nel girone C il secondo posto se lo giocano Turchia (21 punti) e Norvegia (20). Nel gruppo E il successo di Israele sulla Russia ha rilanciato l’Inghilterra (diretta su Sportitalia alle 21 contro la Croazia). Ma la Russia non è tagliata fuori: un magnate moscovita ha offerto quattro Mercedes ai giocatori croati se batteranno gli inglesi. Nel gruppo F se la giocano Svezia (contro la Lettonia) e l’Irlanda (in Spagna).