Inghilterra Scuole islamiche con il velo obbligatorio

Centinaia di ragazze musulmane britanniche vengono obbligate dalle loro scuole - istituti per sole ragazze di fede islamica - a indossare il velo integrale - burqa o niqab - in una stretta religiosa e conservatrice che preoccupa i musulmani moderati. Il Sunday Telegraph ha identificato tre scuole, una a Londra, una a Lancaster e una a Leicester, che per la loro uniforme pretendono il burqa o il niqab. Si tratta di istituti privati e indipendenti, frequentati da ragazze tra gli 11 e i 18 anni. Secondo alcuni esponenti musulmani moderati, si tratta di un obbligo che rischia di danneggiare le relazioni tra gli islamici e il resto della comunità britannica. «È assurdo che le scuole applichino una tradizione ormai vecchia, che può inviare un messaggio dannoso, ossia che i musulmani non vogliono essere pienamente parte della società britannica», ha dichiarato Ed Husain, co-direttore del think tank Quilliam, che si occupa di combattere l’estremismo, aggiungendo: «Anche se non sta al governo dettare come i suoi cittadini si devono vestire, ci si dovrebbe comunque assicurare che queste scuole non siano finanziate o appoggiate con i soldi dei contribuenti britannici». Ma, a quanto pare, le autorità scolastiche britanniche troverebbero la pratica perfettamente lecita.