Le ingiurie indirizzate al Cavaliere? Basta la penultima riga

BERLUSCONI HA VOTATO A MILANO, 45 MINUTI AL SEGGIO - Qualche applauso e isolate contestazioni per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha votato in tarda mattinata al seggio della scuola «Dante Alighieri», nel quartiere Lorenteggio (...) All’uscita dal seggio, Berlusconi ha riscosso qualche applauso dai suoi sostenitori, ma anche qualche contestazione: «Presidente, si occupi degli operai che facciamo la fame», ha detto una signora. Un’altra donna ha urlato più volte: «Buffone», prima che il premier si allontanasse, attorno alle 12.45, senza rilasciare dichiarazioni.