Gli inglesi promuovono Brunetta

Cosa ci fa Renato Brunetta (nella foto) nella rivista più trendy del continente? Eppure è proprio il suo nome che spicca nel mensile inglese Monocle accanto ad altri 19 «Nuovi eroi nel mondo», galleria di ritratti di personalità internazionali della politica, dell’economia e della cultura. Unico italiano, il ministro viene lodato per la sua azione anti fannulloni. «L’assenteismo è un problema cronico. Un pacchetto di riforme disegnato da Brunetta sta per porre fine a questa condotta». Insomma è stato scelto perché «rappresenta la possibilità di capovolgere la reputazione globale dell’Italia come uno dei posti peggiori dove trattare affari in Europa».