Inizia il controesodo: traffico da bollino rosso

<p>
Continuano i rientri degli italiani dalle vacanze e lungo le direttrici da sud a nord dell'Adriatica e dell'Autosole si registra traffico sostenuto, da &quot;bollino rosso&quot;, ma senza particolari criticità o congestioni
</p>

Continuano i rientri degli italiani dalle vacanze e lungo le direttrici da sud a nord dell’Adriatica e dell’Autosole si registra traffico sostenuto, da "bollino rosso", ma - sottolinea Autostrade per l’Italia - "senza particolari criticità o congestioni". Al momento si registra traffico intenso sulla A1 Milano-Napoli, dove per percorrere il tratto tra Arezzo e Barberino verso Bologna occorrono circa 2 ore e 20 minuti; sulla A14 Bologna-Taranto, dove per percorrere il tratto tra San Benedetto del Tronto e Fermo verso Ancona occorrono circa 50 minuti, e più a nord, per percorrere il tratto tra Ancona Nord e Rimini Nord verso Bologna occorrono circa 2 ore e 10; ancora più a nord, per percorrere il tratto tra Faenza e l`allacciamento con l`A1 occorre circa 1 ora. Sul Traforo del Monte Bianco inoltre si registrano 2 ore di attesa circa al pedaggio italiano per chi è diretto in Francia. In previsione dell`inizio del controesodo, sulla A1 Milano-Napoli, dalle 7 di questa mattina è stata aperta una terza corsia "complanare" tra Firenze Sud e Firenze Scandicci in direzione nord. Inoltre per favorire la fluidità del traffico è in vigore dalle 7 alle 23 il divieto di circolazione ai mezzi pesanti. Un’ulteriore fase di spostamenti per i rientri - avverte Autostrade - è prevista per la giornata di domani, domenica 21 agosto, con traffico molto intenso, ancora da "bollino rosso", e divieto di circolazione ai mezzi pesanti dalle 7 alle 24.