«Un’iniziativa di grande valore»

Bona Borromeo*

È questa l’occasione per un ringraziamento. Al favoleggiato «mondo del design», ai produttori, agli architetti, alla Fondazione Adi con Maurizio Morgantini e Carlo Forcolini. Al grande «mondo dell’informazione», stampa, radio e televisione, che costituiscono i più forti elementi di richiamo alla manifestazione. Alla maestria dello studio Castagna e Ravelli, che hanno offerto la loro collaborazione per l’allestimento: pochi i denari spesi ma veramente mozzafiato l’effetto finale. A tutti coloro presenti all’inaugurazione: il presidente dell’Airc Piero Sierra, l’Assessore alla Moda-Turismo-Grandi Eventi, Giovanni Bozzetti, il presidente della Fondazione Fiera Milano, Luigi Roth, la giornalista Anna Riva che ha creato un packaging davvero sofisticato, oltre logicamente a tutta l’élite del design italiano. Una considerazione va fatta ed è quella che, con mia grande gioia, Milano e tutto il mondo culturale e industriale che la circonda, quando si trova davanti ad una iniziativa di alto valore umanitario è sempre straordinariamente pronta a intervenire. Cioè come dice l’amico Forcolini, «rappresentano una bella forma di risarcimento anche verso noi stessi, dagli egoismi della nostra quotidianità».
*Presidente Airc Lombardia