Iniziativa di Striscia: "Adotta un Cavallo!"

Progetto di adozione a distanza dei cavalli salvati dalla macellazione o in difficoltà, per ridare dignità e amore a un cavallo abbandonato o sfruttato…

Nella puntata di sabato 30 Ottobre 2010 del famoso tg satirico "Striscia la notizia”, Edoardo Stoppa ha sostenuto l'iniziativa "Adotta un Cavallo!" nata per ridare dignità ai cavalli abbandonati e sfruttati, promossa dalla Provincia di Perugia e dall’associazione Scuderia dell’Unicorno.

Salvare i cavalli destinati al macello attraverso un’adozione a distanza che prevede contributi liberi per il loro mantenimento è l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato tra la Provincia di Perugia e l’associazione Scuderia dell’Unicorno con la «benedizione» del viceministro della salute, Francesca Martini, intervenuta alla presentazione dell’accordo.

«A quanto mi risulta, il protocollo del genere è il primo in Italia e rappresenta un modello da diffondere», ha detto il sottosegretario Martini, elogiando l’idea di «elevare il messaggio delle istituzioni coniugando progetti educativi e animali con storie di sofferenza».

La scuderia dell’Unicorno nasce nel 2007 da un sogno della sua proprietaria Catia Brozzi.
Catia ha sempre sognato di creare una struttura per il recupero dei cavalli considerati non più utili e destinati al macello (spesso abusivo).

Al momento Catia ospita oltre 20 cavalli strappati da orribili maltrattamenti o da fine certa, con amore e professionalità li recupera e se possibile li utilizza con bambini e adulti per insegnare loro l’amore per il cavallo e il suo mondo e le basi per una corretta disciplina come l’equitazione. Con l’aiuto esperti istruttori, avvia i bambini (e non solo) all’equitazione senza per forza spingerli alla competizione, con l’ausilio di alcuni cavalli salvati.

Per contribuire al mantenimento dei cavalli recuperati dalla Scuderia dell’Unicorno e aiutare ogni giorno tanti altri animali, è possibile adottare i cavalli a distanza a partire da 10 euro o dare un’offerta libera in prodotti o denaro.

 

Per un aiuto concreto alla Scuderia dell’Unicorno visita il sito http://www.tast.it/it/scuderia.asp

 

Eleonora Origgi

Redazione
www.ilportaledelcavallo.it