INIZIATIVE Al «Business Center» si sceglie il furgone su misura

L’esperienza di acquisto, come quella di possesso, ha un ruolo decisivo nella conquista e nella fidelizzazione del cliente dei veicoli commerciali. Perciò Peugeot ha dato vita al programma «Business Center», mirato a dare agli utilizzatori le migliori possibilità di scelta dei loro mezzi da lavoro. Si tratta, in sostanza, di una rete di centri di esposizione e vendita specializzati, dove i commerciali con il marchio del Leone (anche nelle varie declinazioni di trasformazione e allestimento per usi specifici) fanno bella mostra di sé in apposite aree. In ogni concessionaria «Business Center», inoltre, c’è un venditore dedicato, addestrato appositamente e costantemente aggiornato nel centro di formazione della casa. Il cliente, quindi, può vedere di persona un’ampia gamma di versioni (tra le oltre 100 che compongono quella dei furgoni, senza contare le infinite varianti di allestimento possibili), provare su strada i veicoli e ottenere preventivi personalizzati, in linea con le sue esigenze. Nel caso dei veicoli allestiti (che rappresentano attualmente una grossa fetta del mercato dei mezzi da lavoro) un software specifico elaborato proprio per i Business Center consente, tra l’altro, al venditore di «costruire» virtualmente la versione adatta alle attività lavorative più specifiche (dalle officine mobili alle celle frigorifere, dai veicoli con vari tipi di coibentazione ai cassoni ribaltabili e altro ancora). Nei Business Center di Peugeot (più di 50 distribuiti capillarmente in tutta Italia) il cliente può azzerare, inoltre, i tempi d’attesa tra la scelta e l’entrata in possesso del mezzo poiché tutti i modelli esposti sono disponibili in pronta consegna. Dall’avvio a metà 2007, il programma per il mercato «professional» di Peugeot ha riscosso un crescente successo, tanto che da far conquistare ai Business Center oltre il 60% delle vendite di veicoli commerciali del marchio.