Le iniziative Grande mostra a Parigi, incontri e teatro a Milano

La Francia rende omaggio ad Eugène Ionesco (1909-1994), con una mostra allestita presso la Biblioteca Nazionale di Francia con centinaia di documenti inediti sulla sua vita e l’opera (fino al 3 gennaio 2010). I documenti sono inediti e provengono dagli archivi Ionesco (come tutte le illustrazioni di queste pagine: nella foto in alto un disegno che accompagna il manoscritto del Re muore). Il Piccolo Teatro di Milano annuncia un incontro presieduto da Pietro Carriglio, direttore del Teatro Biondo Stabile di Palermo, per il giorno 17 dicembre. A seguito della prima rappresentazione delle Sedie, prodotto dallo Stabile di Palermo e diretto dallo stesso Carriglio, in programma al Teatro Studio il 16 dicembre. L’incontro, cui Enrico Groppali ha prestato la sua assistenza tecnica, prevede la partecipazione del regista e di Luca Doninelli traduttore del testo. Nonché di Myriam Tanant, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo alla Sorbonne di Parigi e di Marie France Ionesco, figlia del grande scrittore, che ha già apprezzato a Palermo l’allestimento, sempre a firma di Carriglio, del Re muore.