Inizio d’anno ottimo per i furgoni leggeri

Ottimi i risultati, a febbraio, nel mercato dei furgoni con portata sino alle 3,5 tonnellate. Gli effetti positivi degli ecoincentivi introdotti nel 2007 e confermati anche per il 2008, hanno permesso al settore di aumentare la distanza dai volumi realizzati nel corso del 2007. Le oltre 21.350 consegne, secondo la nota diffusa recentemente dall’Anfia, segnano il nuovo primato storico testimoniando una crescita del 14,1% rispetto ai volumi dello stesso mese del 2007. Nel bimestre le vendite si sono avvicinate alle 41.400 unità (più 15,9%). Le oltre 11.500 consegne nel mese hanno garantito la posizione di leadership alle marche italiane con una quota del 53,9%. In termini percentuali la crescita in volumi rispetto allo stesso mese del 2007 è stata pari all’11,4%. Da inizio anno le circa 21.750 unità consegnate (più 16,4%) equivalgono a una quota del 52,6% (più 0,3%). Continua anche l’andamento positivo di Fiat Professional. In febbraio, con circa 9.250 consegne, la marca guidata da Franco Miniero ha messo a segno un incremento del 12,6% (quota pari al 43,3%). Da inizio anno le consegne si attestano a 17.655 unità (più 2.700 veicoli), pari a una crescita del 18%. Questi volumi garantiscono alla casa torinese una quota mercato del 42,7% (più 0,8%).