«Gli innamorati» debuttano a San Valentino

In occasione del trecentesimo anniversario della nascita di Carlo Goldoni, domani, l’Elsinor Teatro Stabile d’Innovazione in collaborazione con il Teatro Bellini Teatro Stabile di Napoli presenterà la commedia «Gli innamorati». Sarà il Teatro Sala Fontana di via Boltraffio ad ospitare fino al 25 febbraio quella che è sicuramente una delle opere più fortunate del commediografo veneziano. I veri protagonisti dell’azione sono l’amore e la gelosia che da esso prende vita. Proprio la gelosia, fatta apparire come un sentimento irrazionale e immotivato, diventa causa di innumerevoli malintesi dallo squisito impatto comico, che insieme al ritmo e all’intensità delle scene terranno vivo l’interesse degli spettatori. «Gli attori, - ha dichiarato il regista Gabriele Gi Russo - forti della loro giovinezza, non avranno modo di risparmiare nemmeno un briciolo della loro energia e della loro vitalità, aiutati, però, fino in fondo da un testo che delle bizzarrie, delle volubilità e delle insicurezze giovanili è un campione di dimostrazioni senza tempo, come senza tempo sono e saranno le schermaglie e i guizzi di qualsiasi amore giovanile».