Inondazioni in Pakistan, l'Onu lancia un allarme: un altro milione di sfollati

Le inondazioni continuano senza sosta a
devastare il Paese. Scatta l'allarme nel
Pakistan meridionale. L'Onu: "Un altro milione circa
di persone è stato sfollato nelle ultime 48 ore"

Islamabad - Le inondazioni continuano senza sosta a devastare il Paese. Scatta l'allarme nel Pakistan meridionale. L'Onu avverte: "Un altro milione circa di persone è stato sfollato nelle ultime 48 ore nel Sindh". "E' ancora alta la preoccupazione per il sud - ha detto la portavoce dell’Onu, Stacey Winston - nelle ultime 48 ore circa un milione di persone è sfollato". Nei giorni scorsi le Nazioni Unite ha detto che almeno sei milioni di persone sono state costrette a lasciare le proprie case a causa delle inondazioni che colpiscono il Pakistan da circa un mese.