Inquilini eccellenti a prezzi stracciati

C’è chi per cinquanta metri quadrati a due passi dal Duomo sborsa neppure cinquanta euro al mese. Canoni d’affitto del Demanio che gridano vendetta e che, una settimana fa, sono finiti sulle pagine dei quotidiani. Ma, attenzione, senza nomi e cognomi dei fortunati. Questione di privacy, dice la segreteria generale del Comune. Ma grazie ad alcuni consiglieri si scopre che tra i beneficiati c’è un ex segretario generale del Comune, una stilista, un ex portaborse d’eccellenza e persino un consigliere dell’opposizione. Ma anche alberghi, ristoranti e negozi alla moda.