Insegnante sfregia un collega a colpi di lametta

Un insegnante di 52 anni, durante una lite, ha ferito con un colpo di lametta al viso un collega di dieci anni più giovane. Quest’ultimo ha riportato un vasto taglio a una guancia. L’aggressione è avvenuta a Giarre, in provincia di Catania. I carabinieri hanno arrestato l’aggressore per lesioni gravissime. Il ferito è stato sottoposto a intervento chirurgico ed è stato giudicato guaribile in 30 giorni. L’aggressione, avvenuta al di fuori della scuola, sarebbe legata a questioni personali fra i due. La vittima è finita all’ospedale di Giarre con un vistoso taglio al volto. Il provveditorato agli studi di Giarre ha già aperto sul caso un’inchiesta, disponendo l’audizione del docente feritore. La sua versione dei fatti sarà trasmessa al ministero dell’Istruzione.