Inseguimento alla periferia di Bergamo: due carabinieri feriti

L'auto delle forze dell'ordine è stata travolta<BR> da un ladro d'auto in fuga. L'uomo è stato poi<BR> arrestato da un vigilante

Due carabinieri e un detenuto senegalese feriti, dopo un inseguimento in pieno giorno alla periferia di Bergamo. È accaduto oggi pomeriggio lungo l'asse interurbano tra Curno e Bergamo. La pattuglia dei militari, con a bordo un giovane senegalese arrestato poco prima per droga, ha intercettato una Mini Cooper appena rapinata in una concessionaria d'automobili di Curno, sulle cui tracce si era messa anche una guardia giurata. I carabinieri hanno tentato di mettersi di traverso per bloccare il fuggitivo in via Lunga, nel quartiere di Boccaleone, ma l'uomo ha urtato l'auto dei militari, ferendoli. A quel punto, però, è stato costretto ad abbandonare la vettura rubata e nel tentativo di fuga a piedi è stato bloccato dal vigilante. I due militari, insieme al senegalese che viaggiava in auto con loro, sono stati portati in ospedale, ma le loro condizioni non sono gravi.